La Polizia di Orvieto ha denunciato un 40enne originario di Viterbo ed un minorenne accusati di danneggiamenti ed imbrattamenti all’interno di un istituto scolastico superiore della città del Duomo.

Gli episodi risalgono allo scorso mese di settembre ed avevano provocato danni ingenti alla struttura ed agli arredi della scuola, quantificabili in circa 60.000 euro.

Nel corso delle indagini, durate circa tre mesi, gli investigatori della Squadra Anticrimine e della Polizia Scientifica del Commissariato orvietano, sono riusciti a trovare le prove che hanno consentito di risalire agli autori di quelle incursioni.