Sta meglio e nelle prossime ore sarà trasferito nella clinica di Malattie infettive il 27enne che ieri mattina è stato ricoverato nella Rianimazione dell’ospedale di Terni per una sospetta meningite. Gli esami hanno confermato la presenza di meningococco, anche se ancora non si conosce il sierotipo.

In merito a quanto accaduto, l’USL Umbria 2 invita tutti coloro che hanno frequentato due luoghi pubblici gli stessi giorni del ragazzo, a rivolgersi al proprio medico di medicina generale o al sevizio di continuità assistenziale (l’ex guardia medica) per sottoporsi alla profilassi antibiotica.

Nel periodo di contagiosità, infatti, compreso fra il 12 dicembre ed il giorno del ricovero (20 dicembre), il paziente ha frequentato la palestra “Tonic”, che si trova a Terni via del Centenario, nei giorni 12 (ingresso alle ore 17,57), 14 (ingresso alle ore 10.27) e 17 (ingresso alle ore 11,13) e la discoteca “Opificio”, a Terni via del Sersimone, il giorno 15.

L’incubazione della malattia – spiega l’USL Umbria 2  – è usualmente 3-4 giorni e può arrivare fino a 10 giorni e i sintomi sono febbre, macchioline sulla pelle, stato generale compromesso, cefalea.

Per informazioni ci si può rivolgere al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Terni in viale Bramante 37 secondo piano scala B, 0744 204330 – 204335 – 204345.