I Carabinieri stanno indagando per risalire agli autori di un tentato furto, avvenuto nella notte, ai danni della filiale delle Casse dell’Umbria di Arrone, dove ignoti hanno fatto esplodere il bancomat e colpito a picconate un’entrata del locale, per poi fuggire all’arrivo dei militari.

L’esplosione – secondo quanto si apprende dagli investigatori – non ha coinvolto la cassetta che contiene i soldi. Dunque i ladri non sono riusciti a portare via il bottino. Andato a vuoto anche il tentativo di scardinare la cassaforte dall’interno della filiale.