I donatori di sangue promuovono il Servizio immuno-trasfusionale di Terni e apprezzano le aperture domenicali, l’ultima dell’anno programmata per il 16 dicembre: lo dimostra un’indagine di gradimento condotta nel corso degli ultimi mesi tra i donatori periodici. I risultati sono stati resi noti da Augusto Scaccetti, direttore del Sit dell’Azienda ospedaliera Santa Maria.

Il 97% degli utenti, infatti – riferisce la stessa azienda -, ha evidenziato un netto miglioramento strutturale e delle prestazioni fornite con le due postazioni di anamnesi, mentre nell’ultima rilevazione del 2016 il giudizio positivo era espresso dall’82% per le strutture e dal 74% per le sale anamnesi.

Piace anche l’apertura domenicale, accolta favorevolmente dal 73% degli utenti, anche se in generale il giorno preferito per donare resta il sabato (36%) seguito dal venerdì (18%).