È stata sottoposta all’ospedale di Assisi a un intervento per la ricostruzione dell’orecchio destro la trentacinquenne aggredita con un morso dal compagno a Cattolica (l’uomo è stato poi fermato dai carabinieri). L’intervento è “pienamente riuscito”, secondo quanto riferito dall’Usl Umbria 1.

La giovane aveva subito l’amputazione subtotale del padiglione auricolare. E’ stata quindi ricoverata presso il Centro di riferimento dell’Usl per il trattamento delle ferite difficili, all’ospedale di Assisi. Qui è stata sottoposta a un complesso intervento chirurgico durante il quale le è stato tra l’altro ricostruito completamente lo scheletro cartilageneo del padiglione auricolare.

“L’intervento è pienamente riuscito e consentirà alla paziente il ripristino strutturale e morfologico dell’orecchio” ha spiegato il responsabile del Centro, il chirurgo plastico Marino Cordellini.