Ha permesso ad un 28enne di tornare a camminare dopo oltre 15 anni, un complesso intervento chirurgico eseguito – con successo – dall’equipe di Ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Terni, sotto la guida del dottor Sandro Latini, su un paziente originario della Guinea ma residente da qualche anno in Umbria.

Il giovane – spiega una nota dell’Azienda ospedaliera – era affetto da una lussazione post-traumatica dell’anca mai trattata, con un accorciamento della gamba di circa sei centimetri. Ora, grazie all’intervento che ha rimodellato il femore per il necessario allungamento dell’arto e ha reso possibile, anche dal punto di vista vascolo-nervoso, l’impianto di una particolare protesi, il 28enne potrà riappoggiare il piede a terra riacquistando autonomia deambulatoria e migliorando la propria qualità di vita.