Due 40enni pregiudicati di nazionalità romena, residenti nel ternano, sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Amelia per possesso ingiustificato di arnesi adibiti allo scasso e porto abusivo di armi e di oggetti atti ad offendere.

I due sono stati fermati – nella notte – a Narni scalo. Sul furgone dove viaggiavano, i militari hanno rinvenuto diversi attrezzi da scasso, oltre ad oggetti atti ad offendere. Tutto il materiale è stato sequestrato ed i due stranieri, già gravati da precedenti penali per reati contro il patrimonio, denunciati.