Anche quest’anno, con l’approssimarsi del periodo invernale, la Polizia di Stato torna a rammentare agli automobilisti l’appuntamento con le prescrizioni e gli obblighi legati alla circolazione dei veicoli con pneumatici invernali o catene da neve.

L’art. 6 comma 4 del Codice della Strada prevede infatti, che l’ente proprietario della strada possa prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio, per il periodo stagionale di riferimento, cioè dal 15 novembre al 15 aprile, come specificato dalla circolare n. 1049 del 17.01.2014 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Pertanto, lungo le strade interessate da predette ordinanze e segnalate chiaramente con appositi cartelli stradali indicanti obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo, è onere circolare con pneumatici invernali contraddistinti dalle lettere M+S (mud e snow, ossia fango e neve) e muniti di previsto marchio di omologazione CEE o avendo al seguito mezzi antisdrucciolevoli (catene) che, all’occorrenza, devo essere montati almeno sulle ruote degli assi motori.

Si ricorda la fondamentale rilevanza di tali prescrizioni ai fini della sicurezza della circolazione stradale in periodi in cui le condizioni metereologiche avverse, (fondo ghiacciato e nevicate improvvise), possono pregiudicare la tenuta/aderenza degli pneumatici sul fondo stradale (grip).

Montare pneumatici adeguati al clima è indispensabile per previene sbandamenti e incidenti su fondo sdrucciolevole.

La Polizia Stradale di Terni è in prima linea negli scrupolosi controlli in tale settore (con sanzioni per chi contravviene a tale obbligo a partire da 85,00 euro fino a 338,00 euro e da 41,00 euro a 169,00 euro nei centri urbani o comunque su strade a competenza comunale); appare importante evidenziare ancora una volta come gli pneumatici costituiscono uno dei dispositivi di equipaggiamento fondamentali per la stabilità e affidabilità del veicolo, l’efficienza e l’efficacia di tali dispositivi permette di circolare in sicurezza per l’incolumità di tutti gli utenti della strada.