Tutto è bene quel che finisce bene. Può infatti tirare un bel sospiro di sollievo il turista brasiliano che, appena giunto a Porano, nel comprensorio orvietano, aveva smarrito il proprio zainetto al cui interno c’erano documenti, preziosi e contanti per un valore complessivo di quasi 4.000 euro.

Una dimenticanza forse causata dalla bellezza dei paesaggi che stava ammirando, fortunatamente per lui risolta dai Carabinieri della stazione di Porano, i quali hanno recuperato l’oggetto nel corso di un servizio perlustrativo, restituendolo – in breve – all’incredulo legittimo proprietario.