E’ stato inaugurato nell’ospedale di Città di Castello il nuovo servizio di Endoscopia digestiva.

“Dopo cinque mesi di lavori – ha ricordato Andrea Casciari, direttore generale della Usl Umbria 1 – inauguriamo un servizio che consentirà ai cittadini di fruire delle più moderne strumentazioni, collocate in spazi confortevoli e sicuri”.

L’assessore umbro ha spiegato come siano stati completamente ristrutturati i 300 metri quadrati dedicati alla nuova struttura grazie ad un investimento complessivo di circa 580 mila euro; 350 mila sono invece occorsi per i lavori di adeguamento dei locali e 230 mila per le tecnologie. “Si tratta di uno dei numerosi investimenti programmati sotto la mia gestione – ha detto Barberini – che ha puntato ad un ammodernamento complessivo dell’ospedale tifernate e che vedrà nei prossimi mesi la realizzazione della sala operatoria per le emergenze ostetriche e l’installazione del secondo acceleratore lineare”.