E’ stato rintracciato e arrestato a Fabriano dalla polizia il presunto responsabile di una rapina ad un’anziana avvenuta a Perugia nell’agosto scorso. Un secondo arresto era stato eseguito pochi giorni dopo il colpo, quando, nel capoluogo umbro, era stato fermato un tunisino con al collo la collana rubata alla donna.

L’anziana perugina era stata rapinata all’uscita da un supermercato, da un uomo che dopo averla violentemente spintonata le aveva strappato la collana d’oro che portava al collo.

Dalle immagini della videosorveglianza gli agenti della squadra mobile che hanno svolto le indagini avevano potuto appurare che il rapinatore, in compagnia di un altro uomo, si era posizionato vicino alle casse del supermercato mentre la donna stava pagando. Pochi giorni dopo la polizia ha rintracciato, nei pressi della stazione di Fontivegge, un 33enne tunisino con la stessa collana al collo, che è stata successivamente restituita alla vittima.