E’ morto dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola alla testa l’uomo incappucciato il cui cadavere è stato trovato all’interno di un’Audi a Ponte Felcino, alle porte di Perugia. In base a una prima ricostruzione dei carabinieri, che stanno indagando sul fatto, il colpo è stato sparato dopo un furto avvenuto la scorsa notte in una tabaccheria a poche centinaia di metri dal luogo del ritrovamento del cadavere.

L’uomo trovato morto indossava un passamontagna e dei guanti, ed era seduto sul sedile posteriore dell’Audi. L’ipotesi è che si tratti di uno dei responsabili del furto. Gli altri sono invece riusciti a fuggire, dopo avere abbandonato l’auto in una strada secondaria.

Nel portabagagli della vettura sono stati trovati scatoloni contenenti sigarette presumibilmente rubate proprio nella tabaccheria. Sul posto, dopo il furto erano intervenuti i vigilantes e i carabinieri.