Lavori in corso, sul tratto umbro della E45, dove l’Anas sta realizzando interventi per un investimento complessivo di oltre 65 milioni di euro tra lavori in corso e in fase di avvio.

Nel dettaglio, da domani, giovedì 4 ottobre il cantiere che sta interessando il tratto in corrispondenza dello svincolo di Montecastrilli, si sposterà verso nord. Sarà pertanto riaperto lo svincolo di Montecastrilli mentre, per consentire l’avanzamento degli interventi, il transito sarà regolato a doppio senso di marcia su una carreggiata per 5,3 km (dal km 11,600 al km 16,900) in corrispondenza dello svincolo di Acquasparta, che sarà chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. Successivamente, a partire dalla prossima settimana, lo stesso svincolo sarà temporaneamente chiuso anche per chi viaggia in direzione Roma. In alternativa sarà possibile utilizzare gli svincoli di Montecastrilli e Massa Martana. Il completamento di questo cantiere è previsto entro il 31 ottobre.

I lavori consistono, in particolare, nella completa rimozione della vecchia pavimentazione e nel rifacimento della sovrastruttura stradale fino agli strati più profondi, compresa la sistemazione idraulica e il rifacimento della segnaletica orizzontale.