Otto tra passeggeri e conducente di un furgone, tutti originari della Sicilia, sono rimasti feriti, nella notte, dopo che il mezzo è finito contro un cumulo di terriccio in un tratto della E45 nella zona di Pantalla chiuso al traffico per i lavori di sistemazione del fondo stradale.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la persona alla guida nonostante la deviazione segnalata sul posto ha proseguito dritto sulla carreggiata nord invece di immettersi su quella sud dove il traffico scorre a doppio senso.

Uno dei passeggeri è stato ricoverato all’ospedale di Perugia in prognosi riservata, così come un altro degli altri feriti che sono invece meno gravi. Tre sono stati condotti all’ospedale di Pantalla e due in quello di Terni.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti vigili del fuoco e ambulanze del 118.