Ordinanza di demolizione per una casetta privata allestita a Norcia dopo il sisma di due anni fa, ma senza “titoli abitativi e autorizzazione paesaggistica”. L’ha emessa il Comune, disponendone la demolizione entro 90 giorni a spese dei proprietari dell’immobile.

A segnalare all’amministrazione comunale quello che viene ritenuto un “abuso edilizio” sono stati i carabinieri di Norcia.

Il fabbricato si trova nella zona industriale della città di San Benedetto.

Nel corso dei 24 mesi post terremoto già altri edifici “abusivi” sono stati messi all’attenzione del Comune che ha provveduto a emettere ordinanze di demolizione come in questo caso.

FOTO ANSA