Proseguono a pieno ritmo, all’Ospedale di Terni, gli interventi programmati per l’adeguamento alla normativa antincendio.

Nei prossimi giorni – ha annunciato l’Azienda ospedaliera “Santa Maria” – inizieranno i lavori per realizzazione della seconda scala di sicurezza sul lato nord-est del complesso ospedaliero e per i successivi quattro mesi, la durata stimata del cantiere, è prevista una modifica alla viabilità interna per consentire l’alloggiamento delle autogru necessarie per il montaggio di tutti gli elementi. La nuova scala antincendio, come la precedente ultimata a luglio nell’area adiacente il reparto di oncologia, rappresenta un’opera “imponente e spettacolare” dal punto di vista architettonico-strutturale.

Entrambe sono in acciaio zincato, poggiano su un basamento in cemento armato alle cui estremità sono posizionati quattro isolatori sismici e sono rivestite con pannelli di acciaio corten e lamiera forata in acciaio zincato.