Un nigeriano di 26 anni, titolare di un permesso di soggiorno rilasciato in attesa che venga esaminata la sua richiesta di asilo da parte della Commissione per i Rifugiati, è stato denunciato per non aver ottemperato alla misura del divieto di ritorno ad Orvieto disposta dal Questore di Terni Antonino Messineo nel mese di agosto. L’uomo era stato allontanato dopo aver picchiato prima una donna e poi un uomo, suoi connazionali, probabilmente per rivendicare gli spazi davanti ai negozi del centro storico dove esercitare l’accattonaggio. In seguito alla denuncia per lesioni aggravate era scattata la misura dell’allontanamento, provvedimento al quale il nigeriano non ha mai ottemperato, continuando ad elemosinare e ad infastidire i passanti con pressanti richieste di denaro.