Gravi carenze igienico sanitarie hanno portato alla chiusura di un forno nelle vicinanze di piazza Navona, a seguito di un intervento congiunto del reparto amministrativa del I Gruppo Centro e di personale della ASL RM1. Durante alcuni controlli tesi a verificare la regolarità delle licenze e dell’insegna pubblicitaria, gli agenti hanno accertato anche lo stato delle cucine e dei laboratori: rinvenuta sporcizia, escrementi e la presenza di numerosi insetti all’interno di alcuni sacchi di farina. Gli operatori hanno avviato le procedure di chiusura dell’attività.