Un ciclo di eventi nei quali cittadini e comunità scientifica si confronteranno su ambiente e salute, attraverso incontri, laboratori educativi, sport all’aria aperta e premi giornalistici è in programma a Terni dal 21 al 30 settembre, con “Tutti per aria. Dieci giorni dedicati alla salute di grandi e piccini”. Una manifestazione organizzata dalla Fondazione Veronesi per discutere di stili di vita, cibo, aria, acqua, suolo e aree verdi.

Obiettivo dell evento – presentato oggi nella sede della Fondazione Carit, che ha sostenuto l’iniziativa – è trattare apertamente il tema dell’inquinamento ambientale, per migliorare la sensibilità e il livello di informazione sul tema, ma anche per fare chiarezza sui rischi e sulle possibili soluzioni.

Nel corso di un incontro aperto alla cittadinanza che si terrà il 28 e 29 settembre a palazzo Gazzoli, sarà presentato il nuovo manuale ‘Inquinamento e salute’ di Fondazione Umberto Veronesi, uno strumento – con un focus anche sull’area ternana – che si propone di fornire risposte chiare, esaurienti e rigorose sul piano scientifico alle domande più comuni in tema di inquinamento sul luogo di lavoro, in casa e all’aperto. Il manuale sarà scaricabile gratuitamente dall’area download del sito www.fondazioneveronesi.it a partire dal primo ottobre.

“Terni, collocata nel ‘cuore verde’ d’Italia – ha detto il presidente della Fondazione Carit, Luigi Carlini – è purtroppo una delle aree più colpite dagli effetti negativi sull’ambiente conseguenti al processo di industrializzazione degli ultimi 150 a anni. Da autorevoli studi pubblicati recentemente sono emerse notevoli criticità ed è stato rilevato il rapporto sempre più stretto tra inquinamento e salute della comunità. Nell’ambito della propria attività istituzionale Fondazione Carit ha accolto con molto piacere la possibilità di poter sostenere questo importante progetto curato da un’eccellenza per la nostra nazione nel campo della ricerca scientifica”.

Tra le iniziative in programma, anche l’installazione, in piazza della Repubblica, di un ‘Bosco in città’.