Servizi straordinari di controlli del territorio ieri pomeriggio a Terni, attuati dalla Polizia di Stato attraverso pattuglie della Squadra Antidroga, della Squadra Volante, del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e dell’unità cinofila di Nettuno. Insieme al cane Enduro, gli agenti hanno passato al setaccio il centro e la prima periferia della città, parchi compresi.

Sono state identificate 30 persone e sono stati controllati 124 veicoli e 3 esercizi pubblici, 3 i posti di controllo.

Durante i servizi, in un bar di Gabelletta, il cane si è diretto verso una ragazza che è stata trovata in possesso di una dose di 3 grammi di hashish: la dose era all’interno della borsa, messa in una busta insieme ad un panino con la mortadella, uno stratagemma che non è servito a confondere il fiuto di Enduro. Un’altra dose è stata trovata nella successiva perquisizione a casa della giovane ternana che è stata segnalata come assuntrice di sostanze stupefacenti in Prefettura.