I vigili del fuoco di Terni, hanno svolto stamane un sopralluogo presso la passerella Telfer di Papigno, per verificarne le condizioni dopo la segnalazione – giunta da un passante – del distacco di un pezzo di tubo in ferro poi finito nel vicino fiume Nera.

Secondo i vigili del fuoco, il manufatto, che attraversa la sottostante strada Valnerina collegando due palazzine abbandonate appartenenti all’ex stabilimento elettrochimico di Papigno, non godrebbe di buona salute. “Considerate le condizioni della struttura vetusta e in alcune parti pericolante – sostengono i VVF – è stata consigliata agli enti preposti la chiusura della strada statale stessa.

Saranno ora le autorità competenti ad assumere – o meno – una decisione in tal senso dopo aver esaminato le risultanze dei controlli.