Slitta di alcuni giorni la ripresa del traffico sul tratto nord della Ferrovia centrale umbra, da Città di Castello a Ponte San Giovanni.

Lo ha comunicato la Regione in seguito ad una richiesta di integrazione documentale, avanzata dall’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie, inviata nel tardo pomeriggio del 7 settembre scorso. Palazzo Donini, ha quindi reso noto che la data della ripresa dell’esercizio sulla linea verrà comunicata in esito ad un incontro tecnico previsto per i primissimi giorni della prossima settimana.

Intanto, per lunedi 10 settembre, è in programma un’iniziativa per la riconsegna dell’infrastruttura, a seguito dei lavori di rifacimento dell’armamento e di ripristino di alcuni impianti tecnologici.