Con una propria ordinanza, il presidente della Provincia di Perugia, Nando Mismetti, ha disposto la sospensione delle licenze di attingimento dal lago Trasimeno per i giorni di martedì, venerdì e domenica.

Si tratta – spiega l’ente – di un provvedimento adottato a seguito della nota dei giorni scorsi della Regione Umbria con cui si comunicava che il livello del bacino lacustre aveva raggiunto la quota di -75 centimetri sullo zero idrometrico.