Alle ore 17,30 di ieri, durante il servizio di vigilanza nell’area dell’Altare della Patria, agenti del I Gruppo Trevi, unitamente a personale dei Carabinieri del Comando di Piazza Venezia notavano una turista intenta ad immergere un piede nella fontana posta sotto l’Altare della Patria (lato Fori Imperiali). Subito fermata, la donna, americana di 68 anni, veniva accompagnata presso il vicino Comando Carabinieri di Piazza Venezia. Nei confronti della turista, oltre la prevista sanzione di 450 euro, si procederà con la denuncia per vilipendio di tombe.