Nascondeva nell’auto 44 involucri di cocaina un albanese di 25 anni, noto alle forze di polizia, che è stato arrestato dai carabinieri, a Perugia, nel corso di un mirato servizio di contrasto allo spaccio al dettaglio di stupefacenti.

I militari, transitando in località San Sisto, hanno notato il giovane in compagnia di una persona. Alla loro vista, i due hanno tentato la fuga ma sono stati raggiunti e identificati (l’altro giovane era un italiano). Nel corso del successivo controllo sono stati trovati nella disponibilità dell’albanese un involucro in cellophane contenente cocaina e un telefono cellulare.

A seguito di un’accurata perquisizione della vettura in uso al presunto spacciatore, sono stati poi scoperti altri 43 involucri termosaldati, contenenti complessivamente 36 grammi circa della medesima sostanza. L’arresto è già stato convalidato e il giudice ha disposto i domiciliari.