E’ stato trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 18 centimetri e di una lametta, un giovane di 23 anni, della Costa D’Avorio, denunciato dalla polizia nel corso di un controllo nel centro storico di Perugia.

Alla vista dei poliziotti, in piazza IV Novembre, nella serata del 17 agosto, il giovane – riferisce la questura – ha lanciato un oggetto in direzione di un vicino cestino della spazzatura. Era un coltello a serramanico recuperato e sequestrato dagli agenti. L’ivoriano è stato inoltre trovato in possesso di una lametta di 3,5 centimetri, che aveva in un borsello.

Il 23enne, irregolare in Italia, con precedenti di polizia e sottoposto alla misura del divieto di dimora nei comuni della provincia di Perugia, è stato denunciato, in stato di libertà per porto di armi o di oggetti atti ad offendere e violazione degli obblighi. Nei suoi confronti è stata avviata la procedura per il suo allontanamento dall’Italia.