Terremoto infinito la terra trema ancora in Umbria, una scossa è stata registrata dall’INGV alle ore 16,30 con epicentro tra Costacciaro e Sigillo nell’eugubino, al confine con le Marche, con profondità di 8 chilometri. Alla scossa principale ne è susseguita un’altra, due minuti dopo, di magnitudo 2.1. Al momento non si registrano danni a persone o cose.