Il fatto è accaduto nel giorno di ferragosto a Villanova di Marsicano nel perugino,per i vigili del fuoco impegnati nella ricerca le operazioni di recupero degli animali non sono state semplici. E’ stato necessario l’uso del geofono, strumento di rilevamento suoni, che viene utilizzato anche nei crolli di strutture per trovare le persone sommerse dalle macerie. Una volta che i vigili sono riusciti ad indivuduare i cani sotto terra hanno dovuto scavare per poter riuscire a salvarli, per fortuna l’intervento è stato rapido e gli animali sono stati tutti salvati, molto spaventati ma vivi.