Stavano percorrendo la via Salaria quando gli agenti della Polizia di Stato della Questura, all’improvviso, raggiunto il km. 25, subito dopo il comune di Monterotondo, si sono trovati davanti una Jeep capovolta al centro della carreggiata che perdeva carburante e con all’interno una donna incastrata e ferita.

Vista la situazione molto critica, immediatamente sono state avviate le procedure per prestare soccorso alla vittima ma anche per regolamentare la circolazione stradale. Prontamente, è stato richiesto l’intervento dell’ambulanza del 118 e dei Vigili del Fuoco.

In attesa di questi ultimi, per ragioni di sicurezza, i poliziotti hanno deciso di estrarre la donna dall’interno dell’abitacolo e, dopo aver divelto la portiera, lentamente e con le dovute cautele l’hanno adagiata a terra in attesa dell’ambulanza. Nel frattempo gli agenti, grazie ad un clip d’emergenza costruito con un filo di ferro, sono riusciti a bloccare il tubo da dove fuoriusciva il carburante evitando conseguenze più gravi.

I rilievi dell’incidente sono stati eseguiti dagli agenti dalla Polizia Locale di Monterotondo. La donna, è stata trasportata in ospedale per le cure del caso ma non corre pericolo di vita.