“Vedere ripartire un’attività ricettiva qui a Castelluccio, a meno di due anni dal terremoto, è un segno di fiducia e grande speranza, ma anche la testimonianza concreta del lavoro silenzioso fatto”. E’ la sintesi del pensiero espresso dalla presidente della Giunta regionale umbra, Catiuscia Marini, a Castelluccio di Norcia, in occasione della cerimonia informale di chiusura dei lavori di ricostruzione dell’agriturismo “Monte Veletta” della famiglia Testa.

“E’ la dimostrazione più tangibile – ha detto la governatrice regionale – della tenacia delle persone che, con fiducia e caparbietà, hanno affrontato la difficile sfida della ricostruzione e della ripresa della loro attività economica. La storia di ‘Monte Veletta’ rappresenta anche un elemento di fiducia per tutta Castelluccio e per tutta l’Umbria. Questo borgo è un simbolo e per questo dobbiamo sostenerlo con particolare attenzione”.

“Dopo mesi terribili vissuti in emergenza – ha aggiunto il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno – vediamo una famiglia, un’impresa, che completato il percorso della ricostruzione finalmente riparte”.