A Terni, cessato l’allarme per l’emergenza bomba rinvenuta nei pressi di Cesi e resa innocua dall’intervento del Sesto Reggimento Genio di Roma, è ora tempo di bilanci. Dopo la lettera di ringraziamento del Prefetto Paolo De Biagi all’intero apparato che ha operato per garantire la sicurezza, nel pomeriggio, presso la sala consiliare di Palazzo Spada, il Sindaco Leonardo Latini ed il vicesindaco Andrea Giuli, presenti i tecnici della Protezione Civile, hanno fatto il punto su una vicenda che, per cinque giorni, ha fortemente impegnato uomini e mezzi degli enti locali, personale del soccorso e forze dell’ordine, oltre a più di 300 volontari. Emergenza che – è stato stimato – ha avuto un costo per le sole casse comunali di circa 20 mila euro.

“Voglio manifestare – ha detto il sindaco – forte riconoscenza e profonda stima a tutti coloro che hanno assicurato il proprio impegno, con grande professionalità e responsabilità. Sono state giornate complicate per la città, ho più volte chiesto la collaborazione di tutti i ternani e adesso che l’emergenza è terminata, con la piena riuscita delle operazioni, voglio complimentarmi per il forte senso di responsabilità dei cittadini, senso di responsabilità che ha prevalso su ogni difficoltà”.

“Un sentito ringraziamento – ha aggiunto il vicesindaco Giuli – va a tutti coloro che in questa settimana si sono adoperati con successo nelle operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico. Si è trattato di un buon esempio di collaborazione tra diversi soggetti per il bene comune. Tutta la città ha saputo dare, in questa occasione, una chiara dimostrazione di coesione e di senso istituzionale”.

“Abbiamo informato in maniera puntale tutti i cittadini interessati alle operazioni di evcuazione – hanno spiegato inoltre i tecnici della Protezione Civile – rendendo noti i nomi delle vie e i numeri civici coinvolti nella zona di sicurezza. L’obiettivo fondamentale, durante le varie operazioni di evacuazione e disinnesco, è stato quello di creare un contesto assoluto di sicurezza per le persone”.

Nel corso dei cinque giorni che sono seguiti al ritrovamento dell’ordigno bellico inesploso, il Comune di Terni e la Protezione Civile hanno lavorato su più fronti. Gli amministratori nel corso della conferenza stampa hanno diffuso una tabella riepilogativa sull’impegno messo in campo.

REPORT ORDIGNO BELLICO IN LOCALITA’ CESI SCALO

(Dal 24/07/2018 al 29/07/2018)

PERSONALE REGIONE UMBRIA

N° 16 Funzionari Regionali;

N° 6 mezzi;

N° 1 Segreteria Mobile;

N° 1 ponte radio e n° 10 ricetrasmittenti per supportare una comunicazione continua tra CCS – COC – Funzionari Regionali – Funzionari comunali e Volontari;
PERSONALE DEL COMUNE DI TERNI

Centro Operativo C.O.C

Funzione n° 1 (Responsabile COC) – Sindaco Leonardo LATINI;

Funzione n. 2 (Coordinatore Tecnico) – 12 strutture Operative e viabilità – Dott. Federico Boccolini;

Funzione n. 3 ( Segreteri di Coordinamento) Aldo Bernocco;

Funzione n. 5 ( Sanità pubblica e veterinaria) – 6 ( assistenza alla popolazione e Assistenza sociale) Dott. Federico Nannurelli;

Funzione 7 ( Volontario) Walter Giammari;

Funzione 15 ( Mass media e informazione) Massimo Cavadenti;

Personale operativo del C.O.C.

Funzioni 5 e 6

n. 14 -persone

(Sanità pubblica e veterinaria) e ( assistenza alla popolazione e Assistenza sociale)

                   Personale del Nucleo di Protezione Civile Comunale

n. 22 persone

Ufficio URP del Comune di Terni

n. 3 persone

Ufficio Comunicazione del Comune di Terni

n. 3 persone

Ufficio Servizi Sociali del Comune di Terni

n. 5 persone

PERSONALE VOLONTARIO

N° 57 Associazioni/Gruppi Comunali

Totale Volontari 328, tra volontari logistici, addetti cucina.

Totale mezzi del volontariato: n° 69 di cui, n°50 automezzi, n° 7 autocarri generici, n° 7 autoambulanze, n° 5 trasporti disabili.

Nome Associazione

 

ACQUASPARTA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
ALLERONA – ASSOCIAZIONE PROTEZIONE CIVILE ORVIETANO
ALVIANO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
ASSISI – CONFRATERNITA DI MISERICORDIA
ASSISI – GRUPPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
AVIGLIANO UMBRO – GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
BASCHI – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
BASTIA UMBRA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
BEVAGNA – E.C.B. EMERGENZA CALAMITA’ O.N.L.U.S
CALVI DELL’UMBRIA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
CASTEL VISCARDO – GRUPPO COMUNALE PROTEZIONE CIVILE
CASTIGLIONE DEL LAGO – CONFRATERNITA MISERICORDIA
CITTA’ DELLA PIEVE – UNITA’ VOLONTARIA DI PROTEZIONE CIVILE
CITTA DI CASTELLO – ARI-RE
CITTA DI CASTELLO – ASSOCIAZIONE GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
CITTA DI CASTELLO – ASS VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE GRUPPO ALFA
COLLAZZONE – ASSOCIAZIONE LA ROSA DELL’UMBRIA
CORCIANO – GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE
FOLIGNO – ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
FOLIGNO – GRUPPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE CITTA DI FOLIGNO
GUALDO CATTANEO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE 2010
GUALDO TADINO – ASSOCIAZIONE GRUPPO SORGENTE
GUALDO TADINO – CONFRATERNITA DI MISERICORDIA
GUBBIO – CISAR UMBRIA GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE
LUGNANO IN TEVERINA – GRUPPO COM. VOL. PROT. C. – SEMPER LUCIDAE
MAGIONE – FRATERNITA MISERICORDIA
MARSCIANO – GRUPPO COM. VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE MARSCIANO2004
MASSA MARTANA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
MONTELEONE D’ORVIETO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
MONTONE ASSOCIAZIONE GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
NARNI – GRUPPO CINOFILO DA SOCCORSO LE ORME DI ASKAN
NOCERA UMBRA – GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
ORVIETO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
OTRICOLI – ASSOCIAZIONE ‘LA ROCCA DI POGGIO (ONLUS)’
PANICALE – VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE OMRCC GRUPPO S. GIORGIO
PERUGIA – ANC NPC – ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
PERUGIA – ASSOCIAZIONE POLISPORTIVA POLIZIA
PERUGIA – GRUPPO COMUNALE PERUSIA
PERUGIA – RAGGRUPPAMENTO SPECIALE DI PROTEZIONE CIVILE
PIETRALUNGA – RAGGRUPPAMENTO ANTEO
SAN GEMINI – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
SAN VENANZO – CONFRATERNITA DI MISERICORDIA
SELLANO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
SPELLO – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
SPOLETO – ASSOCIAZIONE VOLONTARI CROCE VERDE
SPOLETO – N.P.C.-A.N.C. – ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
SPOLETO – S.O.G.IT. – CROCE DI SAN GIOVANNI – SEZ. DI SPOLETO LE AQUILE
TERNI – ASSOCIAZIONE S.R.C. FERRIERA
TERNI – C.E.R.P.C. – CENTRO EMERGENZA RADIO PROTEZIONE CIVILE
TERNI – GRUPPO COM. VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE ‘CIVITAS INTERAMNA’
TERNI – GUARDIA NAZIONALE AMBIENTALE
TERNI – PRO.CIV. COLLESCIPOLI
TORGIANO – GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
UMBERTIDE – ASSOCIAZIONE GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE
UMBRIA – CISOM RAGGRUPPAMENTO
VALFABBRICA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
VALTOPINA – GRUPPO COMUNALE VOLONTARIATO PROTEZIONE CIVILE

N.B. Tutto il personale volontari logistici era fornito di megafono e radio ricetrasmittente

PERSONALE VOLONTARIO CROCE ROSSA ITALIANA (CRI)

Totale volontari n° 40, di cui infermieri, soccorritori e autisti;

N° 10 Autoambulanze;

N° 3 pulmini trasporto disabili.

REPORT SANITARIO

TRASFERIMENTI PRESSO STRUTTURE

35 presso struttura GERIATRICA di cui:

  • 14 allettati e trasferiti preventivamente sabato 28.07;

  • 21 trasferiti domenica 29 dalle ore 6.00;

16 presso Osp. Di Narni provenienti da Residenza Protetta ASPE

7 presso Azienda Ospedaliera di Terni provenienti da domicili privati

TRASFERIMENTI DA PRIVATO A PRIVATO N.15

Strutture interessate: Centro Geriatrico Le Grazie

Coop ASTE, DOMUS Gratiae di Terni,

Assistenza sanitaria : Strutture USL Umbria 2 – Ospedale di Terni;

Farmacie : Ospedale 1 ( C.so Tacito) Ospedale 2( Viale Trieste)

N.B.: La funzione sanità del COC è stata supportate dal Servizio Protezione Civile della Regione Umbria in collaborazione con la Direzione Regionale Salute della Regione Umbria, la Usl Umbria 2 e Az. Ospedaliera di Terni.

REPORT SERVIZIO DI BENESSERE ANIMALE

Ordinanza Sindacale del 27 luglio 2018 – prot. 103998

Disposizione al AUSL Umbria 2 per misure ispettive e tutela del benessere animale

Coordinamento Funzione 5 – C.O.C.

REPORT CUCINA:

Totale pasti 550 (solo la domenica 29 luglio), di cui 250 per i volontari e 300 per la popolazione.

Invece dal 25 luglio al 28 luglio sono stati erogati 100 pasti circa (tra pranzo e cena).

N.B. si ricorda che è stata allestita nella palestra del Pala Tennis Tavolo una mensa con circa 200 tavoli e 500 panche.

REPORT FORNITURE ALIMENTARI:

Acquisto generi alimentari vari per ( da contabilizzare)

Donazioni gratuite di generi alimentari:

COOP Centro Italia ACQUA ( da definire)

CONAD Generi alimentari per un valore di € 2.000,00

Area Marina : (da definire)

Pranzo del 25.07.2018 presso LA FONDERIA RISTORANTE

300,00 ( nr. 40 pasti x € 7,50)

REPORT SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA PALA TENNIS DA TAVOLO

Ditta COSP : servizio di pulizia reso € 530,00 + IVA al 22%

Ditta SCAC: Servizio di pulizia reso (da contabilizzare)

REPORT SERVIZIO DI MANUTENZIONE IDRAULICO

PER CUCINE CENTRO ACCOGLIENZA

Idraulico intervento di manutenzione presso locale cucina

Spesa di € 220,00

REPORT SERVIZIO DI TRASPORTO LOGISTICO PERSONE

SOCIETA’ CMT di Terni

24 luglio 2018 1° Servizio :

Persone trasportate nella giornata Nr. 4 di cui un disabile con sedie a rotelle da l Centro raccolta (Pala Tennis Tavolo) al Geriatrico Le Grazie

Orario : 19.30-23.45

Operatori utilizzati : n. 1 autisti , n. 1 accompagnatore

29 luglio 2018 2° Servizio

Persone trasportate nella giornata Nr.10 di cui n. 4 disabili con sedie a rotelle :

Mattina

nr. 5 dalle abitazioni private alGeriatrico Le Grazie

nr. 1 dalle abitazioni al Centro Raccolta

Pomeriggio

Nr. 4 di cui 2 con disabili

Da Ospedale di Narni a Via del Salice

Orario : 6.00-16.00

Operatori utilizzati : n. 1 autisti , n. 1 accompagnatore

(da contabilizzare)

BUS Italia

Trasporto navetta all’interno dell’area fuori alla zona rossa

DOMENICA 29 LUGLIO 2017
dalle ore 6.00 e sino al termine delle operazioni
i servizi che hanno subito la variazione :
LINEA 3 FESTIVA
dalle ore 12.00 e sino al termine delle operazioni si attestera’ alla Rotonda di Via del Rivo (incrocio con via La Macerata dinnanzi distributore) da dove riprendera’ il proprio percorso
LINEA EXTRAURBANA E619
da Ponte Le Cave transiterà per la Superstrada
AUTOLINEA ESTIVA TERNI – TARQUINIA – MONTALTO
si attestera’ alla Rotonda di Via del Rivo (incrocio con via La Macerata dinnanzi distributore) da dove proseguirà’ il proprio percorso via Superstrada

Mezzi : autobus di linea urbana

Operatori Utilizzati :

Persone trasportate

(da contabilizzare)

REPORT SERVIZIO DI TRASPORTO LOGISTICO ELETTRICO E ACQUA

Ditta ASM S.p.A. di Terni

Mezzi utilizzati nr. 2 camion

Autisti n. 2

Trasporto : Acqua e n.2 mini biclobox

REPORT SERVIZIO SOSPENSIONE SERVIO ELETTRICO

Ente preposto : Terni Distribuzione Elettrica – ASM Terni S.p.A

Nota pec del 26.07.2018 prot. 103594 dal C.O.C.

Disattivazione della energia solo dopo evacuazione della popolazione