Ha deciso di compiere il gesto estremo all’interno della sua abitazione,nella quale viveva con i suoi genitori nei pressi di Narni, un 39enne sembra che abbia perso il fucile da caccia e si sia sparato. A nulla è valso il tentativo di salvare l’uomo da parte del 118. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Narni, l’ipotesi è suicidio anche perché da quanto si apprende il 39enne sembra che soffrisse di depressione.