E’ rimasto vittima di un banale gioco tra amici quelli che si fanno in una calda serata d’estate. C’è un ragazzo con il telefonino in mano printo a riprendere l’amico mentre va in motorino, ma qualcosa è andato storto e R.A. 17enne di Acquasparta perde la vita in circostanze assurde. Dalle prime ricostruzioni svolte dai carabinieri di Acquasparta, sembra che R.A con il telefonino si accingeva a riprendere l’amico in scooter sdraiandosi per terra, ma qualcosa nel gioco è andato storto e il 17enne è stato investito in pieno dal motorino. A nulla sono valsi i soccorsi della Croce Rossa di Acquasparta, il ragazzo è deceduto,  troppo grave il trauma alla testa riportato nell’impatto.  Il grave incidente si è verificato lunga la strada Tiberina nei pressi della nuova variante. Sul posto oltre al personale medico della Croce Rossa, si sono recati i vigili del fuoco e i Carabinieri del comando di Acquasparta.