Da alcuni giorni è presente una gigantesca perdita d’acqua da un tombino in Via Irma Bandiera a Terni. La segnalazione giunge da Alessio Zenone, commissario regionale di Aiace Umbria, l’Associazione Italiana Assistenza Consumatore Europeo, che chiede agli enti preposti di intervenire con urgenza.

“L’acqua – scrive in una nota – corre per centinaia di metri parallela al parco ed allaga quasi completamente la strada.

E’ possibile che non si riesca ad interrompere uno spreco del genere?

Chi paga tutta quest’acqua sparsa per le vie del popoloso quartiere Matteotti?

La vista dello scempio – aggiunge – è allucinante. Dal tombino esce una quantità smisurata d’acqua da alcuni giorni.

La via è completamente allagata ed in certi punti ci sono pozzanghere profonde diversi centimetri.

Chi deve riparare queste problematiche che si creano? – si chiede il commissario di Aiace Umbria Alessio Zenone – Chi deve supervisionare e controllare che cose del genere non accadano? E’ possibile – conclude – che nessuno si accorga di questi grossi sprechi?