Il ministro dell’Interno Matteo Salvini incontrerà il poliziotto della sezione antidroga di Terni che è stato ferito ad una mano nei giorni scorsi durante un servizio di controllo.

Il ministro ha espresso la propria vicinanza all’agente e si è complimentato con la Polizia per il fermo del presunto aggressore, un nigeriano di 34 anni, irregolare e già destinatario di un provvedimento di espulsione. Salvini ha anche ribadito il suo impegno personale per far sì che il nigeriano sia allontanato dall’Italia.