“Due fatti accaduti a Terni in questi giorni richiedono attenzione e sollevano interrogativi inquietanti. Lo dice in una propria nota il deputato umbro del Pd, Walter Verini, della Commissione Giustizia della Camera, riferendosi al grave atto di vandalismo intimidatorio compiuto ai danni del Circolo Pd “Ludovico Montani“ di via Chiesa e all’episodio – dai contorni oscuri – di cui è stato vittima il Vicepresidente Pd della Giunta regionale Fabio Paparelli. Ignoti, infatti, sono penetranti nello stabile dove si trova la sua abitazione, hanno manomesso la cassetta della posta e sottratto corrispondenza, manomettendo inoltre anche fili e contatti telefonici.

“Forse – rileva l’On. Verini – non ci sono collegamenti diretti tra i due episodi. Ma colpire e danneggiare la sede di un partito e violare l’abitazione di un esponente delle istituzioni e dirigente di partito rappresentano due ferite inquietanti, che nessuno può e deve sottovalutare. Tira un’aria brutta in questo Paese – spiega – a cui reagiamo e reagiremo ancora più decisamente. Con le armi della democrazia. Contro ogni intimidazione, intolleranza, violazione delle regole”.

Il deputato del Pd sostiene di attendersi risposte rapide ed efficaci anche dalle istituzioni preposte alla tutela dell’agibilità democratica cui – aggiunge – ci rivolgiamo e ci rivolgeremo direttamente, per dare subito inequivocabili segnali di prevenzione e contrasto”.