Sono stati consegnati i lavori per il completamento della messa in sicurezza della basilica di San Benedetto di Norcia.

“Dopo avere messo in salvo la facciata in seguito alla scossa del 30 ottobre 2016 e terminati gli interventi nella parte absidale e su ciò che è rimasto del campanile – spiega la soprintendente ai Beni culturali dell’Umbria, Marica Mercalli – adesso si deve intervenire all’interno della Basilica, liberandola dalle macerie e quindi completare la sua messa in sicurezza a cominciare dalla controfacciata”.

L’intervento si annuncia delicato e dai tempi di esecuzione incerti.