Una 49enne nomade, proveniente dal campo romano di Villa Bonelli, è stata arrestata dai Carabinieri. I militi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Amelia, l’avevano notata mentre stava cercando di confondersi tra i passanti nella zona dello scalo ferroviario di Narni Scalo. Fermata, è stata identificata tramite gli accertamenti dattiloscopici risultando colpita da un ordine di carcerazione emesso pochi giorni fa dalla Procura della Repubblica di Roma per rapina aggravata e lesioni. L’ordinanza in questione fa riferimento ad una rapina violenta ai danni di un anziano messa a segno sulla costiera laziale da tre donne, fra le quali la 49enne. La nomade è stata tradotta presso la casa circondariale femminile di Perugia.