Malviventi in azione, nella notte fra domenica e lunedì, a Narni scalo dove è stata letteralmente assaltata una nota concessionaria d’auto, la Rossi Mercedes Benz di via Tuderte. Il loro modo d’agire lascia pensare a professionisti del settore. La stima fra danno procurato e materiale asportato, in prevalenza computer di bordo delle costose auto in esposizione, 35 quelle prese di mira dai ladri, si aggirerebbe intorno ai 300 mila euro.

Ad agire sarebbero stati almeno tre soggetti che si sono introdotti nella concessionaria da una via limitrofa. Poi, rompendo i vetri laterali dei mezzi in questione, parcheggiati nell’ampia area interna, si sono impossessati di tutti i navigatori di ultima generazione disponibili, rimuovendoli dai cruscotti delle auto.

Sul fatto stanno indagando i Carabinieri che stanno esaminando anche le immagini delle telecamere interne alla concessionaria.