E’ giunto alla stazione di Foligno con una bici risultata rubata e per questo un 20enne marocchino è stato denunciato a piede libero per ricettazione dalla polizia ferroviaria.

Il giovane è entrato nello scalo per chiedere informazioni sugli orari dei treni e si è rivolto ad un agente. Questo, insospettito dal comportamento, lo ha seguito, notando che era giunto lì con una bici lasciata presso gli appositi stalli.

Dagli accertamenti è però emerso che era stata rubata, alcuni giorni prima, ad una donna di Foligno. La bicicletta è stata recuperata e riconsegnata alla proprietaria.