Oltre 200 grammi di marijuana sono stati sequestrati dai Carabinieri di Narni ad un 40enne incensurato di origini romane, fermato per un controllo lungo la statale Tiberina, a Narni Scalo, alla guida di un piccolo furgone.

In base a quanto riferisce l’Arma, l’uomo – che risiede proprio a Narni Scalo, ma di fatto vive e lavora come operaio nel reatino – nonostante fosse a bordo di un mezzo in regola ed intestato alla madre, è apparso insolitamente nervoso ed agitato. Il controllo del veicolo ha permesso ai militari di scoprire una busta che, nascosta sotto il sedile del passeggero anteriore, conteneva la droga.

Nell’abitazione laziale del 40enne i carabinieri hanno poi sequestrato anche cinque piante, sempre di marijuana, ed un bilancino di precisione. L’uomo è stato arrestato in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.