Si è aperto, a Villa Umbra, il corso di formazione “Le tecniche di indagine e le procedure di polizia giudiziaria” organizzato dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica, destinato a medici del lavoro e tecnici della prevenzione nei luoghi di lavoro dei servizi di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro della Usl Umbria 1 e 2.

Riservato ai dipendenti del servizio sanitario regionale, il corso si articola in due edizioni. I relatori delle giornate formative sono i Sostituti Procuratori presso i Tribunali di Perugia e Terni, rispettivamente Michele Adragna e Raffaele Pesiri.

“A fronte di una sempre maggiore coscienza da parte dell’Autorità giudiziaria rispetto al tema della sicurezza e ai confini sempre più estesi della responsabilità penale – hanno sottolineato i due relatori – in questo particolare settore della sicurezza deve crescere la cultura e l’informazione in tutti i destinatari della normativa stessa in modo da creare una aggiornata etica della sicurezza”.