Si è svolta ieri, a Terni, una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto Paolo De Biagi, con la presenza dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e del Dipartimento del Soccorso Sanitario e con la presenza dei Sindaci di tutti i Comuni della Provincia.

L’incontro è stato convocato per un confronto sulle problematiche di sicurezza nello svolgimento delle manifestazioni pubbliche per le quali, negli ultimi tempi, si sono registrate preoccupazioni da parte degli organizzatori per le aumentate difficoltà logistiche e finanziarie conseguenti alle direttive diramate dal Ministero dell’Interno per garantire adeguate condizioni di safety e di security.

La riunione – spiega la Prefettura di Terni – è stata occasione di un aperto confronto che ha consentito di ribadire come le direttive ministeriali non hanno imposto nuovi obblighi, ma richiamato quanto previsto da norme già vigenti e reso coerenti limitazioni e obblighi imposti a tutela della sicurezza dei partecipanti alle manifestazioni. Ai Sindaci è stato chiesto di farsi collettori delle manifestazioni organizzate nei rispettivi territori curando la trasmissione – con congruo anticipo – delle relative pianificazioni di sicurezza agli organi statali preposti alle necessarie verifiche.