Sono 106 le persone arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Terni negli ultimi 12 mesi di attività, 1.112, invece, quelle denunciate. Il dato è stato reso noto dal Comandante provinciale, il Colonnello Davide Rossi, tracciando il bilancio dell’attività svolta dai vari Reparti del Comando Provinciale, dalle 30 Stazioni ai 3 Nuclei Operativi e Radiomobile delle Compagnie di Terni, Amelia ed Orvieto, al Reparto Operativo del Comando Provinciale, nel corso della cerimonia del 204° anniversario della fondazione del Corpo, avvenuta ieri presso la caserma ternana di Via Radice. Presenti le massime autorità locali.

Sul versante della lotta allo spaccio di stupefacente, solo negli ultimi due mesi – ha spiegato il comandante – i militari hanno sequestrato oltre 32 kg di droga. Ma un altro risultato importante per la popolazione è stata la diminuzione dei furti, reati per combattere i quali l’Arma ha organizzato incontri mirati con i cittadini, svolgendo una specifica attività preventiva e di consolidamento della sicurezza percepita.

Fra gli altri risultati operativi conseguiti sono stati ricordati l’arresto di un cittadino albanese a Bari, mentre cercava di lasciare il territorio nazionale nelle prime ore dello stesso giorno in cui aveva ucciso a Terni, a colpi di pistola, un suo connazionale, oltre agli arresti, operati dall’aprile di quest’anno ad oggi, di 8 persone alle quali sono state complessivamente sequestrate più di 32 kg di sostanze stupefacenti.

Nel corso della cerimonia, c’è stata anche la premiazione dei militari che si sono distinti in particolari operazioni di servizio.

ENCOMIO SEMPLICE

CONCESSO DAL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CAMPANIA

 Al Tenente (ora Capitano) Giuseppe VIVIANO

Già Comandante del NORM della Compagnia di Giugliano in Campania, ora Comandante della Compagnia di Orvieto

“COMANDANTE DI NORM DI COMPAGNIA OPERANTE IN TERRITORIO CARATTERIZZATO DA ELEVATO INDICE DI CRIMINALITÀ, EVIDENZIANDO SPICCATA PROFESSIONALITÀ, ACUME INVESTIGATIVO ED ALTO SENSO DEL DOVERE, DIRIGEVA, PARTECIPANDOVI PERSONALMENTE, COMPLESSA ATTIVITÀ D’INDAGINE NEI CONFRONTI DI UN’ASSOCIAZIONE SOVVERSIVA RESPONSABILE DI NUMEROSE AZIONI INTIMIDATORIE COMMESSE, ANCHE CON L’USO DI ARMI ED ESPLOSIVI, IN DANNO DI VARI OBIETTIVI TRA CUI SEDI ISTITUZIONALI. L’OPERAZIONE SI CONCLUDEVA CON LA COMPLETA DISARTICOLAZIONE DEL SODALIZIO, L’ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO NEI CONFRONTI DI 4 SOGGETTI ED IL DEFERIMENTO IN STATO DI LIBERTÀ DI ALTRI 6”.

Giugliano in Campania (NA) e Comuni limitrofi, 18 marzo 2015- 10 aprile 2017.

 ENCOMIO SEMPLICE

CONCESSO DAL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI UMBRIA

 Al Brig. Tommaso PANETTI

ed All’App. Sc. Qualifica Speciale Maurizio PEZZOT

Comandante in Sede Vacante ed addetto alla Stazione Carabinieri di Narni

“ADDETTO A STAZIONE DISTACCATA, RICEVUTA NOTIZIA DI UNA PERSONA CHE MINACCIAVA DI TOGLIERSI LA VITA CON UN’ARMA DA TAGLIO, DOPO AVERLO RAGGIUNTO UNITAMENTE AD ALTRO MILITARE DEL PROPRIO REPARTO, EVIDENZIANDO ELEVATA PROFESSIONALITÀ E NON COMUNE SPIRITO D’INIZIATIVA, INTRAPRENDEVA COMPLESSA AZIONE PERSUASIVA E, CON SINCRONA E REPENTINA AZIONE, RIUSCIVA SUCCESSIVAMENTE A BLOCCARLO, SCONGIURANDO PIÙ GRAVI CONSEGUENZE”.

Narni (TR), 5 ottobre 2017.

  LETTERA DI APPREZZAMENTO

DEL COMANDANTE DELLA

LEGIONE CARABINIERI UMBRIA 

al Luogotenente Carica Speciale Piero PACETTI

al Luogotenente Carica Speciale Riccardo CHIARETTI

al Luogotenente Leonardo FERRANTE

al Maresciallo Capo Fulvio ADRIANI

al Maresciallo Capo Edoardo MARTELLI

al Maresciallo Capo Elena D’ORIANO

al Brigadiere Capo Q.S. Francesco FIORAVANTI

al Brigadiere Capo Luca FILIPPONI

al Brigadiere Capo Salvatore CAPRARELLI

al Brigadiere Francesco CERCOLA

Comandanti di Stazione ed Addetti al Nucleo Investigativo ed Aliquota Operativa

“APPREZZAMENTO PER IL CONTRIBUTO FORNITO IN OCCASIONE DELL’ATTIVITA’ DI INDAGINE SVILUPPATA A SEGUITO DI EFFERATO OMICIDIO PERPETRATO IN TERNI, ABILMENTE ED EFFICACEMENTE FINALIZZATA, NELL’ARCO DI POCHE ORE, CON L’ARRESTO DELL’AUTORE DEL REATO, RESO POSSIBILE ANCHE GRAZIE AL CONCRETO APPORTO INVESTIGATIVO, L’IMPEGNO, LA COMPETENZA E LA PROFESSIONALITA DIMOSTRATA”.

Terni, 18 luglio 2017

 

LETTERA DI APPREZZAMENTO

DEL COMANDANTE DEL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI TERNI

 All’Appuntato Scelto Andrea CALZOLA

ed al Carabiniere Ugo ASCIONE

Addetti alla Stazione Carabinieri di Terni

“APPREZZAMENTO PER GLI ECCELLENTI RISULTATI OTTENUTI NELL’ATTIVITÀ DI CONTRASTO ALLO SPACCIO ED AL CONSUMO DI SOSTANZE STUPEFACENTI SVOLTA NELL’AMBITO DEL SERVIZIO DI CARABINIERE DI QUARTIERE NEL CORSO DELL’ANNO 2017.

LA SENSIBILITÀ DIMOSTRATA NEL RACCOGLIERE LE SEGNALAZIONI DELLA CITTADINANZA E LO SPICCATO SPIRITO DI INIZIATIVA UNITAMENTE AD UNA COSTANTE AZIONE DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, HA PERMESSO DI ESEGUIRE MOLTEPLICI SEQUESTRI DI SOSTANZE STUPEFACENTI ED IL DEFERIMENTO ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, IN STATO DI LIBERTÀ ED ARRESTO, DI ALTRETTANTE PERSONE.

QUANTO COMPIUTO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI CONTROLLI NEI PRESSI DELLE SCUOLE ED ALL’INTERNO DEI PARCHI PUBBLICI, HA RISCOSSO L’UNANIME PLAUSO DELLA CITTADINANZA E DELLE ISTITUZIONI”.