Un uomo che – secondo quanto riferito dai carabinieri – avrebbe problemi psichiatrici, alla guida di un furgone ha speronato un’auto della polizia municipale, nel centro storico di Spoleto, nei pressi della Rocca Albornoziana, e poi si è barricato nel mezzo minacciando di suicidarsi. Nessuno è rimasto ferito.

Dopo un paio di ore di trattativa con le forze di polizia, l’uomo è stato convinto a scendere dal furgone ed è stato affidato ai servizi sanitari Secondo quanto si è appreso, era armato ed aveva con sé diverse armi da taglio.