Una campagna di videosorveglianza capace di scoraggiare l’abbandono dei rifiuti in zone isolate e comunque scarsamente controllate del territorio. Un protocollo in tal senso, è stato sottoscritto questa mattina, presso la sede ternana dell’Auri, da Giuseppe Germani, membro del direttivo dell’Autorità umbra rifiuti ed idrici e dal Comandante del Gruppo di Terni dei Carabinieri Forestali, il Colonnello Paolo Lepori.

L’intesa prevede l’acquisto di 80 videocamere portatili che verranno distribuite a tutti i comuni presenti nel territorio provinciale ternano (8 delle quali destinate alla zona di Terni, 6 ciascuna per i territori di Narni, Amelia ed Orvieto) e che verranno dislocate nei punti ritenuti maggiormente a rischio.