Un 25enne nigeriano, con regolare permesso di soggiorno rilasciato per attesa protezione internazionale dalla Questura di Rieti, è stato denunciato dalla Polfer di Terni per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e per il rifiuto di declinare le proprie generalità. Insieme ad un altro straniero, poi fuggito, era stato notato dagli agenti intento a parlottare nel sottopasso della stazione e dato che in quella fascia oraria non sono previsti treni, né in arrivo, né in partenza, hanno chiesto loro i documenti. “Li faccio vedere solo alla Polizia di Rieti” avrebbe detto per tutta risposta iniziando ad inveire – insieme all’altro – contro i poliziotti cercando di non farli avvicinare. Poi il tentativo di fuga, riuscito solo ad uno di loro. Il 25enne è stato invece bloccato anche grazie all’intervento di una Volante.