Oltre 100 grammi di marijuana sono stati sequestrati dalla squadra mobile di Terni ad un nigeriano di 21 anni, arrestato al termine di un servizio di controllo alla stazione. L’uomo – tornato libero dopo la convalida e per il quale è stato disposto il divieto di dimora in città – è stato notato compiere alcuni movimenti sospetti e, dopo essere stato raggiunto da un connazionale, è stato bloccato in via Battisti.

Visto il suo nervosismo gli agenti lo hanno perquisito: nelle tasche dei pantaloni – riferisce la Questura – il nigeriano aveva quattro involucri contenenti lo stupefacente. Il connazionale, un ventottenne, è stato trovato invece in possesso di un mazzo di chiavi risultate essere di un appartamento in via Battisti. Nell’abitazione la mobile ha scoperto il materiale per confezionare le dosi di droga, uno zaino con altri cinque involucri contenenti complessivamente 130 grammi di marijuana e circa 1.000 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.