“Il problema sicurezza è reale” a Terni, secondo la Lega, e così il partito ha deciso di organizzare un nuovo corso di autodifesa e antistupro per donne, dopo l’iniziativa già programmata lo scorso anno. Il corso di krav maga, al via il 19 aprile prossimo – spiegano gli organizzatori – insegnerà a disarmare un eventuale aggressore, difendersi in caso di minaccia con un coltello e aiuterà a conoscere le principali tecniche antistupro. “Non è possibile uscire di casa la sera ed avere paura di percorrere a piedi alcune zone della città” commenta il responsabile dell’iniziativa, Stefano Antonietti.

“Il recente stupro di una donna ternana avvenuto nel parcheggio dell’ex piazzale Bosco, così come le aggressioni a giovani ragazze da parte di stranieri che si ripetono sempre più spesso in prossimità della stazione di Terni – ha aggiunto – impongono delle serie riflessioni. Da parte nostra abbiamo deciso di offrire un piccolo contributo alla causa, offrendo degli strumenti che potrebbero salvare una donna dall’aggressione anche se speriamo non siano mai necessari”.

Il corso si svolgerà presso la palestra karate Calzola, all’interno dell’istituto magistrale in via Cesare Battisti, e durerà circa tre mesi, con lezioni in programma ogni settimana il martedì e il giovedì dalle 20.30 alle 21.30.