Due uomini di 41 e 48 anni sono stati trovati privi di vita all’interno delle loro abitazioni di Trevi. Dopo i primi rilievi medico-legali, per entrambi, l’ipotesi al vaglio dei carabinieri è di un decesso legato all’uso di eroina. E’ stata comunque disposta l’autopsia per chiarire con precisione le cause dei decessi.

I due, entrambi del posto, erano a letto e a dare l’allarme sono stati i familiari. In base ai primi accertamenti sembra che fossero già noti agli investigatori per avere fatto uso di droga. Nelle abitazioni non sono state trovate siringhe o altri oggetti riconducibili direttamente all’uso di eroina. Sembra che i due si conoscessero. Tra le ipotesi degli inquirenti quella di una partita di stupefacente tagliata male.